Io sogno strano #2 – feat. QCS

Ho sognato che ero il vittorioso capo della vittoriosa rivoluzione comunista italiana.
Avevamo appena conquistato il paese e stavo facendo un importantissimo discorso al mio esercito; l’arena era piena e il silenzio assoluto.
Dal torrione centrale del palazzo del governo, il Castello Sforzesco appena occupato, vedevo tutta Piazza del Cannone gremita di soldati in uniforme, i gonfaloni spiegati manifestavano la potenza della rivoluzione e la nebbia dell’alba era stata sciolta dal calore del trionfo.
Il mio vice era dietro di me, pronto per registrare la mia decisione in merito ai funerali di stato per commemorare i compagni caduti in battaglia.
In un ibrido di soddisfazione e pura mania di grandezza iniziavo a dettare gli ordini.
_____________________________________
Ho realizzato nel mondo onirico un sogno che faccio nel mondo reale, una mia perversione di potere.
La domanda è: tra tutte le persone reali che potevo eleggere “mio vice”… perché diavolo l’inconscio ha scelto uno che nella vita reale è un writer/rapper!? Cosa diavolo c’entra?!

Informazioni su NevaNevae

I have no fear, I'm running wild.
Questa voce è stata pubblicata in Sogni e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Io sogno strano #2 – feat. QCS

  1. mic ha detto:

    AHhaha..Mizzega Nè! Solo ora leggo il tuo SognoStrano!!! 😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...